Seguici su:
giovedì 23 novembre 2017

Il primo portale scientifico per sapere tutto sul Ringiovanimento della tua persona

       Registrati alla Newsletter, inserisci la tua e-mail:
       Ricerca libera:    
Articolo a cura di:
Dr.ssa Campiotti Annabella
Milano Dr.ssa Campiotti Annabella

Vedi gli articoli collegati

Thermage ®

THERMAGE: Il rilassamento cutaneo: cosa posso fare se temo gli aghi?

Stimolare la produzione di nuovo collagene significa ridare compattezza e quindi freschezza alla pelle.
In una società alla ricerca di nuove metodiche per mantenere un aspetto giovane senza limitazioni all’attività lavorativa e alla vita di relazione , alle persone che temono gli aghi, il Thermage puo’ rappresentare un valido strumento da suggerire al paziente che desidera  un ringiovanimento globale.

Controindicazioni alla metodica sono le gravi cardiopatie, il diabete scompensato,le malattie autoimmuni, i difetti di coagulazione e la gravidanza.
Fondamentale prima dell’esecuzione del trattamento è  un’accurata storia clinica del paziente raccolta da medico esperto nella metodica.
Il miglioramento ottenuto con il Thermage avviene statisticamente in oltre l’80% delle persone che vi si sottopongono, purchè venga fatta un’accurata selezione. L’effetto positivo, già visibile subito dopo il trattamento, è progressivo nel tempo e si completa nell’arco di 6-8 mesi, per poi mantenersi per un periodo di circa due anni. La procedura può essere ripetuta.
Il Thermage rimane  il trattamento d’elezione nei casi di grave rilassamento cutaneo.
E’ utile una buona preparazione della cute con l’assunzione di aminoacidi nei mesi successivi al trattamento al fine di favorire il processo di sintesi di nuovo collagene.

Il giorno del trattamento con Thermacool (Thermage), il paziente viene sottoposto alla valutazione della propria impedenza cutanea e su tale dato verranno impostati i parametri individuali  del trattamento.
Tutto il procedimento richiede circa un’ora.
Sara’ presente alla fine del trattamento un modesto arrossamento e un leggero gonfiore, che si risolvono nel giro di qualche ora.
Al termine della procedura il paziente può riprendere le normali attività senza osservare particolari precauzioni.
In alcuni pazienti sono visibili da subito ma, di norma, bisogna aspettare dai due ai sei mesi per vedere i risultati finali.
L’effetto lifting si mantiene per due anni.

Sponsor by
 
RingiovanimentoGlobale.it
Il primo portale scientifico per sapere tutto sul Ringiovanimento della tua persona

Registro delle Imprese di Milano N° REA: MI-1589694
Per contattarci info@ringiovanimentoglobale.it

©2012 tutti i diritti riservati - Sito creato da Mavilab

Privacy Policy